È risaputo che le difese immunitarie sono in grado di proteggere il nostro organismo dagli attacchi esterni, lo hanno imparato anche i muri, eppure da due anni a questa parte lo abbiamo dimenticato!

Da Naturopata, cercherò di offrirvi alcune informazioni elementari che sarebbe opportuno spiegare ai bambini o agli anziani se presenti nella vostra famiglia, in modo da infondere sicurezza e fiducia nelle capacità straordinarie e degli strumenti di cui il nostro corpo è stato dotato, e ricordare che ci ammaliamo quando prendiamo un colpo d’aria, quando le tossine accumulate nel nostro corpo, a causa del consumo di farmaci, non permettono al nostro organismo un corretto funzionamento di organi e funzioni e ci ammaliamo soprattutto quando a causa dello stress e dell’ansia, il sistema immunitario non funziona, e vi è uno squilibrio interno della nostro microbiota, oppure non riusciamo a difenderci qualora riceviamo “attacchi esterni” di patogeni nuovi.

Mostrate loro libri e fate in modo da raccontare che il nostro organismo per difenderci ha dei “guerrieri” in grado di difenderci da aggressori esterni come il Coronavirus.

Cliccate questo link per ascoltare la spiegazione della Dott.ssa Castellazzi, docente di immunologia presso l’Università di Pavia, e condividetelo con i ragazzi più grandi, per chi invece preferisce spiegare attraverso le immagini, questo video potrà essere utile per spiegarlo ai bambini piccoli, sebbene io per prima restavo affascinata dalla grafica e dalle storie raccontate dal Maestro dalla barba bianca che viaggia nel “Corpo Umano”.

Ovviamente è importante sapere che ci sono alcuni comportamenti che compromettono il sistema immunitario come ad esempio:

  • Stress
  • Insonnia
  • Risvegli notturni
  • Alcol
  • Droghe
  • Tabagismo
  • Solitudine/Isolamento
  • Assenza di sport/ movimento
  • Alimentazione ricca di zuccheri

Quindi è importante trasmettere non solo un messaggio che possa rassicurare e proteggere da una TV spazzatura che tempesta incessantemente con messaggi inquietanti che amplificano la paura del contagio ma è fondamentale trasmettere il messaggio che ammalarsi non significa morire e, che dal Covid si guarisce perchè ci sono cure che vanno fatte subito e bisogna intervenire ai primi sintomi per guarire in pochi giorni.

Sia per i bambini che per gli anziani la Morte è un tema delicato e anche se non ne parlano è motivo di ansia e di inquietudine, quindi rassicuriamoli che se ci prendiamo cura di noi prestando attenzione a come mangiamo, a come ci prendiamo cura di noi a 360° e, nel caso sopraggiunge la malattia abbiamo i “Guerrieri della salute” e la febbre che alzando la temperatura corporea riesce a “far scappare” il virus e poichè il nostro organismo è in grado di sconfiggere il “nemico” grazie al riposo e alle medicine, si permette al corpo di vincere la battaglia e ripartire più forti di prima poichè abbiamo ottenuto una IMMUNITA’ SPECIFICA di quel virus  per tutta la vita grazie ai linfociti B e linfociti T, le cellule specializzate nelle funzioni immunitarie!

Negli ultimi 18 mesi ho sentito parlare di Sistema immunitario solo dai “medici eretici” coloro che hanno continuato a curare i pazienti con le cure domiciliari e a dare conforto in presenza invece di lasciarli soli, per paura di “disubbidire agli ordini ricevuti” oppure per paura di ammalarsi.

Questo articolo pertanto vuole invitare tutti coloro che, avendo studiato biologia, microbiologia, e  tutti i Medici a farsi un esame di coscienza e rispondere in tutta onestà perchè dopo le prime settimane di “panico” invece di rassicurare le persone fragili,  spaventate perchè credevano a ciò che raccontavano in TV,  hanno accettato che la politica interferisse nella loro professione, hanno lasciato in isolamento i malati nei reparti, nelle Rsa e nelle loro abitazioni. Mi domando come possono continuare a dormire sonni tranquilli, sapendo di aver lasciato morire senza il conforto e la presenza dei propri familiari uomini e donne che non hanno avuto neanche la possibilità di usare un cellulare per fare una telefonata per un ultimo saluto.

Il Sistema immunitario con il Covid è sparito, come è sparita del resto la comune influenza, che ogni anno riempiva le terapie intensive, portando via soprattutto gli anziani, affetti da due e più patologie. Fino al 2019 esisteva il diritto del malato, il Covid ha sepolto anche quelli, insieme ai diritti umani e costituzionali. Ma è proprio giusto accusare il Covid oppure sarebbe il caso di dare la responsabilità a chi, utilizzando il Covid come paravento, o forse sarebbe il caso di dire, come “scudo penale”, si è macchiato di indicibili crimini?

Ai posteri l’ardua sentenza: la verità non tarderà ad arrivare, soprattutto perchè questa volta abbiamo chi, con onore e dignità, invece di restare in silenzio, ha continuato ad esercitare la professione in nome di Ippocrate, e non sono pochi.  I veri eroi non sono stati coloro che terrorizzavano urlando e piangendo “restate a casa” , i veri eroi sono i Medici che fin da subito hanno capito che non c’era la volontà di salvare e oggi stanno portando alla luce ciò che è stato detto e fatto, contro i principi della scienza medica al servizio del malato. I veri eroi sono i Medici che, hanno avuto il coraggio di disubbidire e curare a domicilio non solo i propri pazienti, ma anche quelli degli altri. I veri eroi sono tutt’ora i Medici che informano sui rischi e i benefici dei vaccini e, non hanno accettato ricatti e compromessi. I veri eroi sono i Medici che hanno preferito licenziarsi, o restare sospesi contrapponendo i ricorsi, ai provvedimenti disciplinari ricevuti, piuttosto che essere complici di un sistema perverso e corrotto, che mira solo al profitto.

Concludo con l’augurio che possiate fare tesoro di queste informazioni e, dopo queste ultime riflessioni, dare il giusto peso e la giusta misura agli eventi e, iniziare a ragionare con la vostra testa, a prescindere da ciò che leggete o ascoltate. Informatevi e confrontatevi per scoprire voi stessi se ciò che sto raccontando ha un senso e, nel caso abbiate compreso che solo il Sistema immunitario è in grado di difendervi e darvi l’immunità per proteggervi a vita, e non solo per pochi mesi, scegliete voi se vivere nella fiducia di un corpo perfetto che da millenni sopravvive a qualsiasi epidemia e pestilenza, oppure continuare a vivere nella paura.

Un abbraccio Cosmico

AnnA